Unpopular Opinions Book Tag - Blogger Love Project

14:02

Blogger Love Project

Due post in un giorno? Ebbene sì!
Comincio infatti a tener fede ai propositi che vi ho elencato nel post precedente di introduzione al Blogger Love Project, e sto facendo anche passi avanti per un progetto che ho in mente da un po' e spero possa piacervi ... ma per ora non vorrei svelarvi altro, dovrete pazientare ancora un po'!

In ogni caso, finalmente è arrivato il momento - tanto eccitante quanto temuto - di condividere con voi le mie unpopular opinions riguardo al mondo letterario! Sebbene questo tag circoli nella rete ormai da un po’, ogni volta che lo vedo riproposto non posso fare a meno di fermarmi e leggerlo!
Dunque, sperando di non ricevere troppe occhiatacce per le mie risposte, si parte con l'Unpopular Opinions Book Tag!


━◦○◦━◦○◦━◦○◦━◦○◦━◦○◦━◦○◦━◦○◦━◦○◦━◦○◦━◦○◦━◦○◦━◦○◦━


1. Un libro/una serie popolare che non ti è piaciuta
Dire che non mi è piaciuto per niente mi sembra esagerato, ma sicuramente posso affermare di non riuscire a capire da cosa sia generato tutta l'euforia attorno a questo libro. Sto parlando di Ti darò il sole di Jandy Nelson, contemporary che viene acclamato tanto oltreoceano quanto in Italia.
Senza dubbio la storia è originale e tratta temi importanti, ma a mio parere ciò non basta a renderlo un capolavoro degno di recensioni a cinque stelle. Carino sì, ma niente di che.
Tuttavia questo non è l'unico caso in cui mi sono trovata ad essere la pecora nera della situazione, tant'è che ho addirittura creato una lista su goodreads a tema ... se siete interessati potete trovarla qui - a vostro (o forse mio) rischio e pericolo!


2. Un libro/serie che tutti odiano, ma che tu ami
Per questa domanda vado a ripescare una serie distopica che ho letto un bel po' di anni fa: Jenna Fox di Mary E. Pearson. Questa autrice è conosciuta e lodata per la sua più recente trilogia Remnant Chronicles, e forse in pochi si ricorderanno effettivamente di quella che è stata la sua opera precedente.
Tuttavia, i commenti di coloro che l'hanno letta non sono particolarmente entusiasti, e credo sia un vero peccato! Riconosco che non sia una delle migliori serie in circolazione, ma considerato specialmente che quando è stata pubblicata rappresentava qualcosa di unico nel suo genere, a mio parere aveva delle grandi potenzialità.
In Italia sono stati tradotti dalla Giunti i primi due volumi, Dentro Jenna e L'eredità di Jenna, mentre il terzo volume non è mai arrivato - e ahimé a questo punto credo non arriverà mai.


3. Un triangolo amoroso in cui la tua ship non ha avuto la meglio
Questa volta rischio probabilmente rischio sul serio di trovarmi una scarpa in faccia ... ma io ero, sono e sarò sempre team Gale. Non fraintendetemi, trovo Peeta adorabile, ma semplicemente non credo sia la scelta migliore per Katniss.


4. Un genere letterario che non ami molto
Sebbene quest'anno stia cercando di ampliare le mie esperienze di lettura anche a generi che normalmente non prediligo, devo ammettere che i thriller sono sempre il mio tallone d'Achille. In realtà quando mi capita di leggerne uno normalmente finisco per apprezzarlo, ma ogni volta che devo decidere la prossima lettura non prendo mai in considerazione questo genere.


5. Un personaggio molto amato che non ti piace
Theodore Finch di Raccontami di un giorno perfetto. È un ragazzo con molti problemi e che suscita sicuramente sentimenti di commozione nel lettore, ma in tutta onesta non sono riuscita ad apprezzarlo tanto quanto avrei sperato.


6. Un autore molto popolare che non riesce ad appassionarti
Dopo aver letto due dei suoi libri, non posso che arrendermi di fronte a Neil Gaiman. Ho infatti provato sia con Il figlio del cimitero e Stardust, ma nessuno dei due è riuscito ad appassionarmi. Se avete qualche consiglio riguardo qualche sua opera di particolare riguardo è ben accetto!


7. Un trend popolare che ti ha stufato (insta-love, triangoli amorosi ecc.)
Colgo al volo il primo esempio fornito dalla domanda: l'insta-love proprio non si può più vedere. Siamo d'accordo con la bellezza del provare il colpo di fulmine, di riconoscere l'amore della propria vita al primo sguardo ... ma ormai direi che in letteratura si siano già generati così tanti fulmini da creare una tempesta!


8. Una serie popolare che non hai nessuna intenzione di iniziare
La serie di Maze Runner di James Dashner. Non solo ne ho sentito commenti piuttosto discordanti, ma credo che ora come ora non riuscirei ad apprezzarla tanto quanto meriterebbe. Se l'avessi letta qualche anno fa - nell'era d'oro dei primi distopici moderni - mi sarebbe piaciuta senz'altro. Magari prima o poi recupererò i film, ma per quanto riguarda i libri questa volta passo. 


9. Un film/serie tv che hai amato più del libro
I film di Le Cronache di Narnia tratti dai libri di C.S. Lewis. Riconosco che le opere dell'autore irlandese rappresentano un caposaldo della letteratura fantasy per ragazzi, ma c'è qualcosa nello stile di scrittura che proprio non mi ha permesso di godermi appieno le avventure di Lucy e i suoi fratelli. Al contrario ho trovato le trasposizioni cinematografiche coinvolgenti, molto ben fatte e divertenti!


━◦○◦━◦○◦━◦○◦━◦○◦━◦○◦━◦○◦━◦○◦━◦○◦━◦○◦━◦○◦━◦○◦━◦○◦━


E con questo si concludono ufficialmente i post di oggi!

Condividete alcune delle mie opinioni oppure ne siete rimasti scioccati?

Fatemi sapere le vostre unpopular opinions, sono curiosa di conoscerle!

A domani con un nuovo post,
Silvia.


Ti piacciono le citazioni-immagini come quella riportata in questo post? Segui la bacheca di Pinterest dove vengono raccolte tutte quelle condivise sul blog - è in costante aggiornamento!

You Might Also Like

16 commenti

  1. Quanto ti capisco sui thriller...ci sono pochissimi thriller che mi sono piaciuti (prediligo molto di più i gialli!).
    E su Maze Runner non sei la sola: ho visto i film e mi basta così!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Beh diciamo che in confronto ai thriller io prediligo qualsiasi altro genere, ma i gialli sono effettivamente uno di quelli che leggo più volentieri!

      Elimina
  2. Dunque, abbiamo in comune solo un’opinione impopolare ed è quella che riguarda gli istant-love! È uno di quei cliché che non riesco proprio più a leggere e ogni volta che lo trovo in un romanzo mi viene l’orticaria.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Seriamente, ogni volta che mi rendo conto di leggere un romanzo in cui c'è un insta-love inizio ad imprecare ahah

      Elimina
  3. Io Maze Runner ho abbandonato sia film che libro dopo il primo!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Se non ne vale la pena di andare oltre al primo allora forse ho fatto bene a non iniziarlo proprio!

      Elimina
  4. Condivido l'instalove (fu la mia risposta quando feci questo tag cinque anni fa per il primo blogger love) anche su Narnia ti devo dare ragione

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Nulla da togliere ai romanzi di Lewis, ma le trasposizioni sono sicuramente riuscite a coinvolgermi di più!

      Elimina
  5. Oh ecco Neil Gaiman! Ho un grosso problema con i suoi libri, ci sono quelli che mi piacciono (Coraline) e quelli che ho trovato noioississimi (Stardust)! Y.Y

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Coraline effettivamente non ho mai provato a leggerlo ... magari sono stata sfortunata e mi sono imbattuta solamente in quelli noiosi 🙈

      Elimina
  6. Ciao Silvia,
    Ho il WL "Ti darò il Sole", ma sono sicura che leggendolo sarò del tuo stesso parere, carino, ma finita lì. Più che altro perché non è il mio genere, quindi deve essere molto particolare per colpirmi.
    Sono andata a leggere la tua lista su Goodreads e aiuto! Quanti libri che ho letto o che vorrei leggere! 😂 Però concordo su "Ti Aspettavo", io l'ho proprio odiato.

    Per quanto riguarda i thriller sono assolutamente d'accordo. Ma faccio addirittura più fatica di te, perché quando li leggo non mi piacciono, ho scoperto solo recentemente un'autrice che finalmente mi ha trasmesso qualcosa (Mary Higgins Clark), ma in genere snobbo questo genere nel suo complesso.

    Sono d'accordo anche su Theodore Finch, a me il libro è piaciuto, ma i personaggi mi hanno portata all'esasperazione, anche se mi dà più fastidio Violet.

    Mi dispiace molto per Neil Gaiman, a me piace molto, ma non ho letto molti suoi libri. Oltre a quelli da te citati mi sento di consigliarti "Coraline".

    RispondiElimina
    Risposte
    1. In libreria ho proprio un romanzo di Mary Higgins Clark che mi è stato regalato qualche anno fa, e devo ammettere che non sembra niente male!
      Grazie per il consiglio su Gaiman, magari prima o poi proverò a dargli un'altra possibilità con Coraline!

      Elimina
  7. Nooo Gale no!! :D Sono invece d'accordissimo sull'instalove, non se ne può più!

    Di Gaiman finora ho letto tre libri: non mi sono dispiaciuti, però ammetto di averci messo un po' ad ingranare e ad entrare nella storia. Trovo che il suo stile non sia proprio immediato.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Eeeeh mi dispiace 🙈 Ma in fondo dovevo parlare di unpopular opinions, no?

      Elimina
  8. Di Gaiman l'unico libro che ho letto è la raccolta Miti del Nord e mi è piaciuto talmente tanto che ho deciso di recuperare altro, primo fra tutti America Gods 😍 il resto sinceramente non so, non mi ispira granché, ma so che questo autore spesso e volentieri prende ispirazione dalla mitologia, quindi sicuramente recupererò altro!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. America Gods devo ammettere che ispira molto anche me, ma viste le precedenti esperienze con l'autore non mi sento ancora del tutto pronta ad affrontare un volume di quasi 500 pagine senza esserne particolarmente convinta!

      Elimina

Like us on Facebook

Collaboro con



Awards