5 libri di cui vorrei facessero una seria tv

07:11


Buongiorno!
Ed anche questa settimana ecco giunto venerdì! Ormai avrete capito cosa significa ... nuovo appuntamento con 5 cose che …!
È una rubrica ideata dal blog Twin Book Lovers; ogni settimana viene assegnato un tema per il quale bisogna menzionare cinque oggetti. Questa settimana si parla di:


LIBRI DI CUI VORREI FACESSERO UNA SERIE TV

  • Hyperversum di Cecilia Randall 
Premettendo che non sono una ragazza che piange facilmente a causa di un libro o un film (effettivamente ci sono sati solo due film  in grado di farmi commuovere), il terzo volume della serie di Paolini credo sia stato il primo a riuscire a farmi scendere la lacrimuccia. Potrà sembrare un banale libro fantasy per bambini, ma vi posso assicurare che queste 838 pagine sono in grado di far emozionare.
  • Central Park di Guillaume Musso
Genere completamente diverso dal precedente, Il cacciatore di aquiloni è un libro con una forza impressionante. Le vicende e il comportamento del protagonista fanno riflettere, non tralasciando quel velo di tristezza che ahimè, è stato colpevole della lacrima di turno.
  • Le ho mai raccontato del vento del nord  di Daniel Glattauer
Credo che la maggior parte di voi si sia aspettata di trovare un libro di quest'autore nella lista. Colpa delle stelle è stato il primo dei due libri di Green che ho letto - l'altro è Cercando Alaska. Quando mi trovai tra le mani questo romanzo non era ancora famoso, e di conseguenza non ero a conoscenza della storia e tantomeno del fatidico e commovente finale.
  • Dov'è finita Audrey?  di Sophie Kinsella
La regina Rowling fa di nuovo capolino in una lista di 5 cose che con il quinto volume della serie di Harry Potter. Anche in questo caso, come nel precedente, avevo avuto la fortuna di non imbattermi in spoiler. Vi lascio immaginare quale sia stato il momento in cui mi sono ritrovata con il viso umido ... nel frattempo io cercherò di decidermi se perdonare o meno la Rowling per quello che ha fatto.
  • Attraverso il fuoco di Josephine Angelini
Ultimo ma non per questo meno importante, ho deciso di inserire nella lista Hyoerversum, il primo libro di una bellissima serie fantasy tutta italiana. In realtà questo romanzo non mi ha fatto piangere nel vero senso del termine, però ci è andato vicino. Lo stile della Randall ha reso la storia di Ian così vivida che non ho potuto fare a meno di immedesimarmi e provare veramente delle emozioni che mai mi sarei aspettata da un libro del genere.

Per oggi è tutto!
Quali sono i libri che vi hanno fatto piangere? Fatemi sapere!
A presto,
Silvia.

You Might Also Like

0 commenti

Like us on Facebook

Collaboro con






Awards