5 libri che mi hanno fatto piangere

07:11


Buongiorno!
Ed anche questa settimana ecco giunto venerdì! Ormai avrete capito cosa significa ... nuovo appuntamento con 5 cose che …!
È una rubrica ideata dal blog Twin Book Lovers; ogni settimana viene assegnato un tema per il quale bisogna menzionare cinque oggetti. Questa settimana si parla di:


LIBRI CHE MI HANNO FATTO PIANGERE

  • Brisingr di Christopher Paolini 
Premettendo che non sono una ragazza che piange facilmente a causa di un libro o un film (effettivamente ci sono sati solo due film  in grado di farmi commuovere), il terzo volume della serie di Paolini credo sia stato il primo a riuscire a farmi scendere la lacrimuccia. Potrà sembrare un banale libro fantasy per bambini, ma vi posso assicurare che queste 838 pagine sono in grado di far emozionare.
  • Il cacciatore di aquiloni di Khaled Hosseini
Genere completamente diverso dal precedente, Il cacciatore di aquiloni è un libro con una forza impressionante. Le vicende e il comportamento del protagonista fanno riflettere, non tralasciando quel velo di tristezza che ahimè, è stato colpevole della lacrima di turno.
  • Colpa delle stelle  di John Green
Credo che la maggior parte di voi si sia aspettata di trovare un libro di quest'autore nella lista. Colpa delle stelle è stato il primo dei due libri di Green che ho letto - l'altro è Cercando Alaska. Quando mi trovai tra le mani questo romanzo non era ancora famoso, e di conseguenza non ero a conoscenza della storia e tantomeno del fatidico e commovente finale.
  • Harry Potter e l'ordine della fenice  di J.K. Rowling
La regina Rowling fa di nuovo capolino in una lista di 5 cose che con il quinto volume della serie di Harry Potter. Anche in questo caso, come nel precedente, avevo avuto la fortuna di non imbattermi in spoiler. Vi lascio immaginare quale sia stato il momento in cui mi sono ritrovata con il viso umido ... nel frattempo io cercherò di decidermi se perdonare o meno la Rowling per quello che ha fatto.
  • Hyperversum di Cecilia Randall
Ultimo ma non per questo meno importante, ho deciso di inserire nella lista Hyoerversum, il primo libro di una bellissima serie fantasy tutta italiana. In realtà questo romanzo non mi ha fatto piangere nel vero senso del termine, però ci è andato vicino. Lo stile della Randall ha reso la storia di Ian così vivida che non ho potuto fare a meno di immedesimarmi e provare veramente delle emozioni che mai mi sarei aspettata da un libro del genere.

Per oggi è tutto!
Quali sono i libri che vi hanno fatto piangere? Fatemi sapere!
A presto,
Silvia.

You Might Also Like

28 commenti

  1. Ciao, ottime scelte! Qui le mie: http://ioamoilibrieleserietv.blogspot.com/2018/03/5-cose-21-5-libri-che-mi-hanno-fatto.html

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ogni tanto un bel libro che faccia scendere qualche lacrima ci vuole!
      Passo subito a guardare la tua lista 😉

      Elimina
  2. Ciao, alcuni li ho letti altri no. Ecco le mie
    LettureLacrimose
    Ti aspetto,un bacio
    Ale

    RispondiElimina
  3. Molti di questi hanno fatto piangere anche me, soprattutto il cacciatore di aquiloni.. Molto molto bello!!
    Qui le mie scelte http://senzasperanza90.blogspot.it/2018/03/5-cose-che-5-libri-che-ti-hanno-fatto.html

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Già, Il cacciatore di aquiloni è proprio un capolavoro!

      Elimina
  4. Che bella scelta Hyperversum, anche io mi sono molto emozionata sul finale del terzo libro della trilogia! La Randall ha davvero un dono immenso! :)

    RispondiElimina
  5. "Brisingr" davvero una storia intensa, non ho pianto, ma ti capisco.
    "Per colpa delle stelle" è una storia molto triste.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Brisingr mi ha davvero colto di sorpresa, non me lo sarei mai aspettato da un libro del genere!

      Elimina
  6. "Colpa delle stelle" è piuttosto gettonato oggi. In effetti avevo commosso anche a me, mi piacerebbe rileggerlo prima o poi!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Anche a me piacerebbe rileggerlo in futuro, chissà se sarebbe in grado di trasmettermi le stesse emozioni!

      Elimina
  7. Ciao :) colpa delle stelle ho visto il film bellissimo

    RispondiElimina
  8. Ciao!
    Sono d’accordissimo con te per quanto riguarda HP. Anche io ho pianto a dirotto in quella scena ç_ç

    RispondiElimina
  9. Conosco di fama i libri che hai nominato ma non ne ho letto purtroppo nessuno.

    RispondiElimina
  10. Harry Potter mi ha straziata in quel libro😭😭😭

    RispondiElimina
  11. Mi piacerebbe leggere Il cacciatore di aquiloni: una mia amica l'ha letto e continua a dirmi che devo assolutamente recuperarlo :)

    RispondiElimina
  12. Harry Potter negli ultimi libri distrugge! Hyperversum mi ispira moltissimo mentre Brisingr non ricordavo fosse così commovente, emozionante si ma non che facesse piangere, poi ovviamente è soggettivo. ;D Rimane comunque un libro bellissimo!

    RispondiElimina
  13. Anche a me è scappata qualche lacrima con la colpa delle stelle

    RispondiElimina
  14. Anche io ho pianto molto con Il cacciatore di aquiloni <3

    RispondiElimina
  15. Non ne ho letto nessuno, ma ho visto il film di colpa delle stelle e ho pianto come una fontana tanto da bastarmi anche per il libro che invece non leggerò mai xD

    RispondiElimina
  16. Ciao, abbiamo in comune " tutta colpa delle stelle ",un libro che mi ha fatto versare molte lacrime, sia il film e il libro!!

    RispondiElimina
  17. Che mi hai ricordata Il cacciatore di aquiloni!!! Che libro stupendo...

    RispondiElimina
  18. Ciao! Anch'io ho messo Colpa delle stelle, sino a un certo punto non mi ero sentita troppo coinvolta, poi a sorpresa è scattata la lacrima singhiozzante

    RispondiElimina
  19. Ciao Silvia!!! Con il tuo post mi hai ricordato che dovrei riprendere in mano Hyperversum, visto che i primi due volumi della serie mi sono piaciuti tantissimo! Capisco quindi quando parli dello stile della Randall. In un post simile avevo inserito Mille splendidi soli di Hosseini, Il cacciatore di aquiloni è da un bel po' di tempo sulla libreria, devo quindi decidermi a leggerlo!!

    RispondiElimina
  20. ciao, di colpa delle stelle mi ha emozionato di più il film, il libro non mi ha emozionato molto. Buona Pasqua.

    RispondiElimina

Like us on Facebook

Collaboro con



Awards