Recensione: Dracula di Bram Stoker

10:30


Titolo: Dracula
Autore: Bram Stoker
Amazon | Goodreads

TRAMA:
Mi stava vicino, lo vedevo da sopra la spalla, ma nello specchio non si rifletteva!
In Transilvania per concludere la vendita di una casa londinese al Conte Dracula, discendente di un'antichissima casata locale, il giovane agente immobiliare Jonathan Harker scopre che il suo cliente è una creatura di mistero e orrore...

Dracula, archetipo delle infinite storie di vampiri narrate dalla letteratura e dal cinema, mette in scena l'eterna lotta tra il Bene e il Male, ma anche tra la ragione e l'istinto, tra le pulsioni più inconfessabili e il perbenismo non solo vittoriano. Una storia scaturita dall'inconscio ed entrata in tutti i nostri incubi.


LA MIA OPINIONE:
Ho letto questo libro lo scorso anno ad Halloween, pensando che potesse essere una lettura adatta.

Prima di iniziare a leggere, pensavo di conoscere già la storia dell'uomo che si avventura nel castello del famoso vampiro. Insomma, chi non ha mai sentito nominare Dracula? Tuttavia, tutto quello che pensavo costituisse l'intera trama del romanzo si è rivelato costituire solo i primi quattro capitoli. Già dal momento in cui mi sono trovata ancora trecento pagine non sapendo cosa potesse accadere ho giudicato questo libro in maniera positiva: credo che sia una cosa fantastica che ci si possa trovare in una situazione di curiosità e novità anche di fronte ad un classico così celebre!


Come avrete già potuto capire, ho davvero apprezzato questo libro e come mi ha colta di sorpresa.
L'unico aspetto che non mi ha convinto del tutto è il complicato sistema di personaggi, che all'inizio può creare non poca confusione. Tuttavia dopo un po' si impara a riconoscere e distinguere bene i diversi ruoli, apprezzando le singole caratteristiche che li differenziano.

Un'altra cosa che sicuramente non può passare inosservata è lo stile di scrittura utilizzato: davvero unico!
Le descrizioni sono dettagliate e precise, ma non tolgono spazio a scene d'azione o a riflessioni ed aspetti psicologici dei personaggi.

━◦○◦━◦○◦━◦○◦━◦○◦━◦○◦━◦○◦━◦○◦━◦○◦━◦○◦━◦○◦━◦○◦━◦○◦━

Voto: 3.75/5
Avete letto questa questo libro o altre opere di Stoker? Fatemi sapere!

A presto,
Silvia


Ti piacciono le citazioni-immagini come quella riportata in questo post? Segui la bacheca di Pinterest dove vengono raccolte tutte quelle condivise sul blog - è in costante aggiornamento!

You Might Also Like

2 commenti

  1. Si si si l'ho letto ♥ Letto anni fa nelle calde giornate estive... mi ha fatto compagna sotto il sole ma nonostante la luce mi ha terrorizzata un po'! Anch'io pensavo che la storia di Dracula fosse solamente quella dei primi capitoli e così sono rimasta sorpresa pure io :P

    RispondiElimina
  2. Io ce l'ho sullo scaffale da più di un anno ormai è sono intimorita dal numero di pagine, ma questa tua recensione mi ha incoraggiata non poco, e inoltre mi hai anche dato l'idea di leggerlo ad Halloween, cosa che farò sicuramente...!

    RispondiElimina

Like us on Facebook

Collaboro con






Awards