Recensione: Dentro Jenna by Mary E. Pearson

17:59

Buongiorno! Ecco per voi *rullo di tamburi* la mia prima recensione! Ebbene sì, dopo poco più di due settimane dalla creazione di questo blog (e una lunga ricerca nel mondo dei codici html) ho deciso di postare la mia prima recensione. Tuttavia questo universo di blogger è ancora nuovo per me e quindi, per iniziare, vi parlerò di un libro uscito un po' di anni fa ma che mi sta molto a cuore, poiché mi ha introdotto nel genere distopico, uno dei generi che oggigiorno preferisco.



Dentro Jenna    


Titolo: Dentro Jenna
Titolo originale: The Adoration of Jenna Fox
Autore: Mary E. Pearson
Editore: Giunti Y
Pagine: 346
Prezzo: €9,90

TRAMA: La diciassettenne Jenna Fox, dopo più di un anno di coma, si risveglia in un corpo e in un presente che stenta a riconoscere. I genitori le raccontano che è stata vittima di un gravissimo incidente automobilistico, ma sono tante le lacune sulla sua identità e molti gli interrogativi irrisolti sulla sua vita attuale. Perché mai la sua famiglia si è trasferita di colpo in California, abbandonando tutto a Boston? Perché la nonna la tratta con inspiegabile scontrosità? Perché i genitori le proibiscono di parlare del loro improvviso trasloco? E come mai Jenna riesce a ricordare intere pagine del Walden di Thoreau, ma riporta a stento alla memoria stralci disordinati del suo passato? Assetata di verità e inquieta, la ragazza cerca di riappropriarsi della sua vita passata. Guardando i filmati dell'infanzia, strani ricordi riaffiorano nella sua mente confusa e, lentamente, Jenna realizza di essere prigioniera di un terribile segreto.


LA MIA OPINIONE:
Partiamo dalla fantastica copertina; sin da quando ho visto per la prima questo libro mi sono innamorata dell'illustrazione. Anche le copertine delle edizioni straniere sono molto carine, ma credo che quella italiana rispecchi meglio la storia. Infatti dopo aver concluso la lettura del romanzo, mi sono resa conto che nessun dettaglio dell'ilustrazione è stato messo lì "a caso", e tutto assume un significato. In conclusione? Una delle copertine che preferisco di sempre.
Questo romanzo distopico uscito in Italia nel 2011, primo capitolo di una trilogia (Dentro Jenna, L'eredità di Jenna e Fox Forever) di cui il terzo libro è inedito in Italia, rispetta in pieno le caratteristiche del suo genere. La vicenda è infatti ambientata in un futuro in cui, per esempio, le conoscenze scentifiche sono maggiori rispetto a quelle nei nostri giorni. 

La vicenda viene narrata dal punto di vista di Jenna, la protagonista. Grazie a questa scelta effettuata dall'autrice, il lettore riesce, a mio parere, a calarsi meglio nel ruolo del personaggio e a seguire ciò che accade.
Jenna infatti, svegliandosi dal coma, non riesce a comprendere completamente ciò che la circonda ed ha bisogno di riscoprire il mondo, come una bambina. Ebbene, leggendo questo libro mi è sembrato di dover accompagnare questa bambina per il suo percorso, che la porterà a scoprire, oltre il futuro, il suo passato. 

Voto:
 


Avete letto questo libro? Fatemi sapere cosa ne pensate, a presto! :)

You Might Also Like

0 commenti

Like us on Facebook

Awards


Collaboro con